Pareri
informazioni su modalità di utilizzo della Posta 

Elettronica certificata
L'attività di consulenza giuridico amministrativa è rivolta, in un ottica di collaborazione, ai comuni, alle provincie e agli enti che hanno competenze sul territorio. E’ finalizzata alla risoluzione di quesiti (pareri) attinenti alla interpretazione di leggi, regolamenti e provvedimenti emanati dalla Regione sulle materie di pertinenza del settore.
Le modalità di richiesta sono previste nella Delibera del 27 giugno 2006 n. 769 .

La ricerca dei pareri già espressi può essere fatta per testo libero e/o per anno.
All'interno dell'archivio sono ordinati per materia a partire dai più recenti.


Cerca
    • Quesito formulato dal Comune di Recanati su graduatoria Fiera di San Valentino 2015
    • Parere espresso dal Servizio con Nota Prot. 0049864 del 23/01/2015 e parere espresso dal Ministero dello Sviluppo Economico Nota Prot. 0010584 del 27/01/2015
    • leggi tutto

      Il comune di Recanati ha chiesto se nella formazione della graduatoria per la scelta dei posteggi per la Fiera di San Valentino, in base all'art. 50 – comma 4 – della L.R. 29/2014, è corretto aver applicato il criterio prioritario del maggior numero delle presenze, considerando massimo 9 anni come indicato al punto 1 e al punto 3 dell’Intesa della Conferenza Unificata Stato Regioni del 5 luglio 2012 rep . atti n. 83 che di seguito si riporta:


      3.Nel caso delle fiere i cui posteggi sono assegnati mediante procedure di selezione a cadenza prestabilita per il periodo corrispondente alla durata della manifestazione, tenuto conto delle specifiche caratteristiche di dette manifestazioni e delle modalità con le quali sono svolte, nonché della circostanza che prevalentemente, essendo correlate a specifiche tradizioni,sono caratterizzate dall'offerta di peculiari merceologie di prodotto, il criterio di priorità dell’esperienza connessa al maggior numero di presenze pregresse nella medesima fiera resta applicabile limitatamente ad un numero di volte tale che per ciascun concessionario non sia superato il periodo di ammortamento degli investimenti di cui al punto 1. Decorso detto periodo,alle procedure di selezione per la concessione del posteggio in questione si applicano comunque i criteri prioritari stabiliti al punto 2, ai fini della decorrenza per il soggetto selezionato di un nuovo limitato periodo di priorità collegato al numero delle presenze pregresse.



Archivio