Amministrazione trasparente
informazioni su modalità di utilizzo della Posta Elettronica certificata
Le informazioni contenute in questa Sezione sono pubblicati in attuazione del Decreto Legislativo n.33 del 14 marzo 2014 che afferma il principio della trasparenza, inteso come accessibilità totale ai dati e ai documenti su l’organizzazione e l’attività delle pubbliche amministrazioni e coerentemente con le indicazioni contenute nella Delibera n. 50/2013 “Linee Guida per l’aggiornamento del Programma triennale per la trasparenza e l’integrità 2014-2016” emanata dall'Autorità Nazionale Anticorruzione (A.N.A.C) approvata con deliberazione dell'Ufficio di Presidenza n. 7 del 24 gennaio 2014.

Il fine è quello di permettere ed incentivare un controllo diffuso da parte del cittadino sull'operato delle pubbliche amministrazioni, in particolare su le caratteristiche quantitative e qualitative, le modalità di erogazione, su i fenomeni corruttivi e su l’integrità gestionale della performance dei servizi resi.

Si informano gli utenti che i dati personali pubblicati in questa Sezione sono "riutilizzabili solo alle condizioni previste dalla normativa vigente sul riuso dei dati pubblici (direttiva comunitaria 2003/98/CE e d.lgs. 36/2006 di recepimento della stessa), in termini compatibili con gli scopi per i quali sono stati raccolti e registrati, e nel rispetto della normativa in materia di protezione dei dati personali".(estratto da deliberazione Garante privacy n. 243 del 15 maggio 2014).

Per approfondimenti Autorità Nazionale Anticorruzione (A.N.A.C.)

La Commissione Attività Produttive delle Regioni e Province Autonome nella seduta del 9 ottobre 2014 ha approvato il documento di indirizzo in materia di Trasparenza: “Semplificazione ed armonizzazione delle modalità di coinvolgimento delle Associazioni dei consumatori per l’adozione dei programmi triennali per la trasparenza e l’integrità di cui al comma 1, art. 10 D.lgs. n. 33/2013”.

Il documento intende chiarire le problematiche emerse  in fase di applicazione delle disposizioni normative contenute nell’art. 10 e suggerisce due modalità operative per l’adozione da parte delle Associazioni dei consumatori dei programmi triennali per la trasparenza

1. Ente interessato (Comune, Provincia, A.S.L., Camera di Commercio, etc.) pubblica il Programma triennale per la trasparenza e l’integrità nel proprio sito internet istituzionale e, tramite la posta elettronica, invia il link alla segreteria regionale del Comitato Regionale Consumatori Utenti (C.R.C.U.) che, a sua volta, attraverso una extranet, acquisisce i pareri delle Associazioni dei consumatori entro un determinato termine. La rete extranet consente alle Associazioni dei consumatori interessate di accedervi per consultare i Programmi in questione e per immettere dati, informazioni, osservazioni e quindi i pareri;

2. Ente interessato (Comune, Provincia, A.S.L., Camera di Commercio, etc.) pubblica il Programma per la trasparenza e l’integrità nel proprio sito internet istituzionale ed invia il link tramite la posta elettronica direttamente alle Associazioni dei consumatori rappresentate nel Comitato Regionale Consumatori Utenti C.R.C.U. per l’acquisizione dei relativi pareri.
Per informazioni:

Segreteria P.F. Turismo Commercio e Tutela dei Consumatori 

071/806.3691

funzione.commercio@regione.marche.it


Documenti
Cerca